LICEO LINGUISTICO

Per le relazioni internazionali

Il Liceo Linguistico Regina Mundi propone alle ragazze e ai ragazzi un percorso innovativo rafforzato da una storia e una tradizione che iniziano nel 1986. In continuità con la storia del nostro Liceo Linguistico, il triennio prevede lo studio delle culture e letterature delle lingue straniere, ma con una attenzione ai contenuti letterari, storici e di attualità particolarmente significativi nella prospettiva delle relazioni internazionali; le discipline storiche e filosofiche allo stesso modo vengono affrontate con una particolare attenzione alle teorie economiche e politiche che maggiormente hanno influito sul mondo attuale.

COSA OFFRIAMO

L’apprendimento di due delle principali lingue della comunicazione internazionale, l’inglese e lo spagnolo, e la possibilità di scelta fra tre diverse terze lingue: cinese, tedesco o francese. Il lavoro sulla terza lingua avviene a piccoli gruppi con la possibilità di usufruire della cosiddetta “lezione di prova” all’inizio del percorso prima della scelta definitiva.

Attività extra aula quali cineforum, laboratori teatrali in lingua, corsi di preparazione alle certificazioni internazionali per tutte e tre le lingue di studio con attenzione alla distribuzione e organizzazione delle stesse nel corso del quinquennio.

Occasioni di scambio e gemellaggi con i paesi delle lingue studiate; opportunità di periodi di studio all’estero (trimestre o anno in destinazione ispanofona o anglofona); accoglienza di studenti stranieri presso la nostra scuola e partecipazione ai bandi europei per la mobilità studentesca.

Offerta di moduli di discipline non linguistiche in lingua straniera (CLIL) già nel primo biennio per porre le basi dei linguaggi di specialità di ambiti disciplinari come la storia o le scienze.

PIANO ORARIO

Dal lunedì al venerdì e con alcuni sabati di rientro
8.00 – 13.45 (lunedì, mercoledì e venerdì)
8.00 – 14.40 (martedì e giovedì)
Studio Assistito nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.15 alle 17.15

TRIENNIO INTENSIVO

Questa organizzazione del piano di studi delle lingue prevede una particolare concentrazione dello studio di ciascuna delle tre lingue in ognuno dei primi tre anni.

Il primo anno il focus è sulla lingua inglese, e avviene attraverso una maggiore presenza di ore in aula (un’ora in più nel piano orario, brevi moduli di materie come Storia ed Educazione civica in inglese, attività di cineforum e attività ludiche in lingua). A questo si aggiunge l’organizzazione di occasioni come viaggi di istruzione e scambi/ospitalità in lingua inglese.

Il secondo anno, in modo analogo a quanto avviene per l’inglese, il focus è sulla lingua spagnola.

Il terzo anno dedicato alla terza lingua di studi.

Per il quarto anno si favorisce la possibilità di esperienze di studio all’estero (per un trimestre o per l’intero anno) e l’ottenimento delle certificazioni linguistiche.

Il quinto anno l’obiettivo è ovviamente la preparazione all’Esame di Stato nell’ottica del lavoro pluridisciplinare necessario al colloquio di maturità. Negli ultimi anni la media delle valutazioni conseguita dai nostri studenti è vicina a 80 su 100: i nostri giovani escono dalla nostra scuola preparati e sorridenti, con un bagaglio bilanciato di conoscenze e di esperienze, e spesso arricchiti da relazioni umane profonde e significative con l’ambiente, i docenti, i compagni.

IL NOSTRO METODO

L’apprendimento delle lingue: nel biennio l’insegnamento delle lingue lascia ampio spazio all’aspetto comunicativo e attribuisce pertanto un ruolo centrale allo studente, chiamato fin da subito a contribuire alla costruzione del proprio bagaglio lessicale e comunicativo attraverso questi strumenti:

Autenticità: la presenza pressoché costante nel quinquennio dell’ora di conversazione madrelingua per tutte e tre le lingue di studio

L’utilizzo delle nuove tecnologie, degli audiovisivi e dei cosiddetti “compiti di realtà” come stimolo a un apprendimento esperienziale e non passivo delle strutture linguistiche

Cooperazione e partecipazione attiva degli studenti a tutti gli aspetti della vita di una scuola, da quelli didattici a quelli extra-curricolari.

La valorizzazione della persona e del suo talento, piccolo o grande che sia: lavoriamo perché ciascuno porti il frutto che è chiamato a dare.

L’accompagnamento delle fragilità e l’attenzione alla persona: non c’é una classe finché non c’è un io che si sente accolto.

PROFILO IN USCITA
Al termine del percorso di studio, lo studente è in grado di accedere a professioni che vanno dall’utilizzo professionale delle lingue estere in istituzioni pubbliche e imprese private, alle nuove professioni della comunicazione, delle relazioni pubbliche, delle relazioni interculturali e della mediazione linguistica.

TRIENNIO
Il triennio diventa occasione di specializzazione nella Comunicazione e nelle Relazioni Internazionali.

INTERNATIONAL RELATIONSHIPS
Periodi strutturati di formazione e lavoro presso realtà estere, scolastiche e anche aziendali, durante l’anno scolastico o al termine.

SPAZI E SERVIZI

Il Liceo Linguistico è sito al terzo piano dell’Istituto. Le aule sono tutte dotate di wi-fi, tablet one to one, LIM e proiettori. Gli studenti utilizzano il tablet come supporto didattico. Per lo svolgimento di specifiche attività la scuola mette a disposizione Auditorium, Aula Magna e Biblioteca.

Laboratori: laboratorio scientifico e informatico attrezzati e utilizzati settimanalmente da tutte le classi.

Sport: la scuola è dotata di due palestre e promuove attività di carattere sportivo, come tornei e uscite sulla neve. Grande momento atteso sono le olimpiadi della Regina Mundi, una competizione atletica alla quale partecipano diversi ordini di scuola e che si realizza a fine anno.

Studio assistito: gli studenti hanno l’opportunità di fermarsi a scuola al pomeriggio per studiare in gruppi divisi su singole classi, sotto la supervisione e la guida di un docente, per sviluppare e potenziare il metodo e la capacità di studio individuale.

Integrazione verticale: in un unico edificio sono presenti tutti i gradi scolastici, dal nido al liceo. L’integrazione
avviene innanzitutto a livello dei dirigenti e dei docenti che condividono iniziative trasversali all’interno di una linea educativa comune all’intero Istituto. Anche gli studenti più grandi, guidati dai docenti, sono fautori di iniziative rivolte agli allievi più piccoli. I licei sono promotori di esperienze di PCTO e orientamento rivolte agli studenti della secondaria di primo grado all’interno del nostro istituto e presso scuole partner. Tali attività – oltre ad essere occasioni educative privilegiate – contribuiscono allo sviluppo delle cosiddette soft skills negli alunni del liceo.

Sergio Di Domenico – Coordinatore Didattico
sergio.didomenico@scuolareginamundi.it

Andronaco Stefano – Educazione Civica e Relazioni Internazionali
Bellada Stella Maria – Storia e Storia dell’arte
Bianchi Emanuela – Matematica e Fisica
Borghi Gabriele – Spagnolo
Canali Eloisa – Matematica
Ciceri Cristina Maria – Matematica e Fisica
Dobbie Bridget – Madrelingua inglese
Freschi Sara – Matematica
Gatto Giacomo – Scienze Motorie
Lecchi Caterina – Lettere e Latino
Ippolito Alice – Inglese
Maffini Carlo – Storia
Marcato Matteo – Francese
Mazzucato Tiziana – Spagnolo
Nava Melissa – Inglese
Pezzali don Davide – Religione
Ramirez Angeles Maria – Conversazione Spagnola
Rembado Maria Luisa – Francese
Rondena Francesco – Scienze
Scaglione Alessandro – Inglese
Speziari Claudia – Storia e Filosofia
Turetta Valentina – Cinese
Vincini Benedetta – Tedesco
Vignati Livia – Lettere

Iscrizioni:

Il Preside vi aspetta per colloqui individuali di approfondimento per studenti e genitori.
Potete prenotare il vostro appuntamento direttamente sul nostro sito

Libri di testo

Scarica i file contenenti l’elenco dei libri di testo a.s. 2022/2023:

Iscrizioni
ammissioni@scuolareginamundi.it