Quest’anno è partito il progetto pilota di coding anche per la classe quarta.

Si tratta di una  nuova  ed innovativa modalità di presentare le tecnologie informatiche ai bambini.

Non si gioca in maniera passiva, ma il computer diventa uno strumento attivo in cui i bambini sono chiamati a fare un vero e proprio lavoro di programmazione per essere sempre più protagonisti del loro processo di apprendimento. Ed è anche divertente.