DIARIO DEI GIORNI SENZA SCUOLA

Questa “emergenza sanitaria”, come la chiamano tutti, ci ha sfidato a ripensare il nostro modo di fare scuola, per i bambini, per i docenti, per la scuola stessa. Abbiamo riscoperto l’urgenza di mantenere vivo il rapporto con gli studenti, il valore di contenuti, metodi e strumenti. Abbiamo accettato la sfida perché desideriamo che i ragazzi continuino ad imparare e non perdano lo stupore verso le cose.

 

Vogliamo raccontarvi e tenere traccia del nostro viaggio perché siamo sicuri che nulla andrà perduto di questi giorni “senza” scuola. Per questo abbiamo creato una raccolta degli articoli pubblicati durante questo tempo che, in modo inaspettato, si è rivelato una grande occasione per tutti. Si tratta di riflessioni, giudizi, scoperte nate dentro questi rapporti, nello svolgimento del lavoro quotidiano, come aiuto a stare di fronte a tutte le circostanze con occhi aperti per non perdere il bello che c’è.
Buona lettura!