Nell’anno 2015-2016 si comincia a realizzare un percorso  genitori per camminare insieme, per crescere come famiglie avendo il gusto di assaporare il buono, il bello, il vero che l’occasione di aver scelto la stessa scuola per i propri figli offre a tutti.

L’anno scolastico si è aperto con una passeggiata di famiglie al Sacromonte di Varese per offrire l’anno a Maria, chiedendo per i bambini della nostra scuola la Sua protezione.

Con l’aiuto dell’associazione AGeSC si sono svolti degli incontri formativi su tematiche educative

  • il conflitto in famiglia,
  • la comunicazione ai tempi di facebook,
  • i bambini soggetto di parola;

PERCORSO 2016/17   EDUCAZIONE E LIBERTÀ

Burattino o Figlio? la sfida della liberta’ nell’educazione

Dialogo con Franco Nembrini 9.2.2017

Educazione: una relazione libera

Incontro con Don Claudio Burgio  13.9.2016

Visite guidate a cura di Genitori, Insegnanti e Studenti

Con i genitori per raccogliere fondi per il sostegno didattico

Grande ed impegnativa è anche la partecipazione a momenti particolari:

20160609_171257-1024

La festa di fine anno

per la primaria l’impegno è quello di costruire un angolo giochi per i bambini;

  • nel 2015  “Il Paese dei Balocchi”, ispirato alla fiaba di Pinocchio;
  • nel 2016  “Il Mondo di Heidi”,

racconti che hanno accompagnato i bambini per tutto l’anno scolastico.

IMG_4426-1024

Il mercatino di Natale

Alcuni genitori hanno saputo creare dei bellissimi e buonissimi  biscotti, decorazioni per l’albero ed altri oggetti, andati a ruba durante il primo mercatino di Natale che ha fatto da contorno al Concerto Natalizio dei bambini.

?

Le lezioni con l’esperto

Diversi papà e mamma sono stati invitati come esperti a scuola durante le lezioni ed hanno potuto offrire un contributo importante alla conoscenza delle discipline, raccontando la propria esperienza lavorativa.

Alcuni genitori ci hanno scritto che..

“Questa scuola per noi non è un istituto, ma è come una persona a cui interessa il tuo bene, a cui puoi affidarti tu ed essere sereno che i tuoi figli vengano accolti, curati, voluti bene in quanto persone e che li fa crescere in sintonia ed in stretta collaborazione tra diversi ruoli”   —Paolo

“Dalle maestre e dalla direttrice siamo stati aiutati anche nel nostro compito educativo di genitori, permettendoci di scoprire e guardare alcuni aspetti dei nostri figli che in casa difficilmente emergono. Questo è stato possibile grazie allo stretto rapporto tra scuola e famiglia, perché il cammino educativo è concepito come collaborazione tra diversi ruoli.”  —Pryanthy

“Entrare ed essere accolti come in una famiglia di amici contenti di riceverti a casa loro: questo è ciò che proviamo ogni giorno venendo a scuola ad accompagnare i bimbi.”  —Paolo

“Vedere i miei figli seguire l’esperienza della scuola con tanto entusiasmo e partecipazione ha destato in me una grande curiosità. Ho cominciato a frequentare le occasioni di incontro che la scuola proponeva, trovando molti spunti di riflessione per l’educazione dei miei figli. Ho conosciuto vari genitori con cui ho stretto belle amicizie inaspettate…”   —Fiammetta

“A settembre, dopo aver accompagnato le mie figlie, scendendo gli scalini mi sentivo felice, felice di poter iniziare un nuovo anno condividendo il cammino educativo con dei volti che mi corrispondono, nei quali mi riconosco come mamma educatrice e come persona.”   —Francesca