PIANO DI STUDI

L’offerta formativa delle Scuole Secondarie di II Grado “Regina Mundi” è caratterizzata dalla presenza di un biennio “integrato” tra l’Istituto Tecnico Economico e il Liceo Linguistico. Questa integrazione permette di inserire, nel percorso di studi del nostro Istituto Tecnico, aree di rafforzamento delle competenze linguistiche, in sinergia con l’expertise del Liceo Linguistico. L’orario del biennio dell’Istituto Tecnico Economico Regina Mundi è quindi composto da materie comuni (svolte insieme alle pari classi del Liceo Linguistico) e materie specifiche (svolte dai soli allievi dell’Istituto Tecnico).

Il secondo biennio e il quinto anno vedono un forte incremento delle materie di indirizzo, finalizzato a un approccio sempre più tecnico al fenomeno della gestione dell’impresa. La didattica mira a creare occasioni e obiettivi comuni con gli insegnamenti delle aree matematico-scientifica, umanistica e linguistica.

Piano Orario
(32 ore settimanali)

Materie  BIENNIO CLASSE TERZA CLASSE QUARTA CLASSE QUINTA
Italiano 4 4 4 4
Matematica 4 3 3 3
Informatica 2 2 2
Economia Aziendale 2 6 7 8
Inglese 2 3 3 3
Scienze naturali 2
Diritto 3 3 3
Economia Politica 3 2 3
Storia 2 2 2 2
Geografia Economica 2*
Scienze della terra 1*
Diritto e Economia 2*
Spagnolo 3** 3 3 3
Conversazione con madrelingua Spagnolo 1*
Communication English (madrelingua inglese) 2*
Educazione Motoria 2* 2 2 2
Religione Cattolica 1* 1 1 1
ORE TOTALI 32 32 32 32
* ore svolte insieme alle pari classi del Liceo Linguistico
** Spagnolo condiviso solo al primo anno

CHE COS’È IL BIENNIO INTEGRATO

Dall’anno scolastico 2016/2017 il Liceo Linguistico e l’Istituto Tecnico Economico “Regina Mundi” hanno implementato la loro offerta formativa attraverso la creazione di un Biennio Integrato. È stato così possibile sommare le competenze dei due Collegi Docenti, per garantire ai nostri studenti una formazione più approfondita e completa.

LICEO LINGUISTICO

Introduzione nel Biennio di due nuove materie: Diritto ed Economia e Geografia economica.

Al Liceo studiamo non solo la lingua, la cultura e la letteratura dei Paesi stranieri, ma anche il loro contesto umano, sociale ed economico.

ISTITUTO TECNICO

Introduzione nel Biennio dell’insegnante madrelingua di Inglese e di Spagnolo.

Potenziamo la conoscenza e la pratica delle lingue straniere attraverso ore settimanali di conversazione con insegnanti madrelingua.

Il video realizzato durante l’Open Day del 2016 mostra con alcuni esempi didattici le potenzialità del Biennio Integrato.

DOMANDE E RISPOSTE SUL BIENNIO INTEGRATO

In che cosa consiste?

Gli studenti delle classi prime e seconde svolgono parte delle ore curricolari insieme alla classe corrispondente dell’altro indirizzo di studio.
Le ore specifiche del Liceo Linguistico e dell’Istituto Tecnico sono invece svolte separatamente dai due gruppi.

.

Quali sono i punti di forza?

1.Il Biennio Integrato permette di potenziare le competenze socio-economiche degli studenti del Liceo linguistico, introducendo così un’area di studio che sempre più rientra tra le opzioni degli alunni del Liceo nel loro percorso post-diploma e che viene indicata dal Ministero come imprescindibile nei profili di uscita.

   

2. Il Biennio Integrato permette di potenziare le competenze linguistiche degli studenti dell’Istituto Tecnico, permettendo ai ragazzi di raggiungere un ottimo livello di conoscenza della lingua inglese e spagnola, grazie all’introduzione di ore di insegnamento con docenti madrelingua.

   

3. L’ambiente di apprendimento diventa più dinamico e stimolante, permettendo a studenti con formazioni diverse di confrontarsi su temi di attualità in lingua italiana e straniera.

Quante ore sono coinvolte?

Gli studenti delle classi prime e seconde svolgono metà delle ore settimanali (16 su 32) insieme alla classe corrispondente dell’altro indirizzo (materie comuni), mentre le restanti 16 ore sono svolte dalle due classi separatamente (materie specifiche).

Quali sono le materie comuni?

Le materie comuni sono Spagnolo (4 ore), Communication English (2 ore), Diritto ed Economia (2 ore), Geografia economica (2 ore), Storia (2 ore), Scienze integrate (1 ora), Scienze motorie (2 ore) e Religione (1 ora).

Quanti alunni ci sono in ogni aula durante le ore comuni?

La classe durante le ore comuni è composta da un massimo di 25 studenti.

Cosa succede alla fine del secondo anno?

Le due classi proseguono il loro specifico percorso di studi, mantenendo in comune solo le due ore di Scienze motorie (divisi, come già durante il Biennio, tra maschi e femmine).