Il nostro Istituto ha lo scopo di formare giovani in grado di cogliere, con competenza tecnica e profondità culturale, come “funziona” il mondo.

In questo lavoro crescono ragazzi che, al termine dei cinque anni del percorso, sono in grado di scegliere se inserirsi positivamente nel mondo del lavoro o  proseguire gli studi.

Al centro di tutto il percorso formativo mettiamo  l’impresa, un “oggetto” ricco e complesso da studiare e di cui fare esperienza da diversi punti di vista.

L’OGGETTO E’ L’IMPRESA, IL SOGGETTO SEI TU!

QUATTRO AREE DIDATTICHE FONDAMENTALI

L’oggetto intorno al quale lavoriamo è l’impresa: un punto di realtà su cui costituire una preparazione culturale e professionale, umanistica, scientifica, giuridico-economica articolata e approfondita.

IMPRENDITORIALITA’

 L’impresa è il centro dinamico di tutto il percorso educativo, formativo e culturale. Non basta conoscerla in teoria nelle sue strutture essenziali. Bisogna incontrare gli uomini che la fanno, analizzarne le storie, capirne le sfide, comprendere il modo con cui stanno sul mercato, studiare le forme che l’impresa può prendere, coglierne nessi, potenzialità e problemi.

COMUNICAZIONE

Ricevere dall’altro e sapergli dare punti di vista, sguardi, informazioni, giudizi e prospettive sulla realtà, secondo tutti i registri e i mezzi comunicativi. Con una ampiezza non limitata alla sola nostra lingua. Attraverso lo studio delle materie (Lingua e letteratura italiana, Inglese, Spagnolo, Storia, Economia politica, etc)  e l’esperienza sul campo (la comunicazione aziendale, gli scambi internazionali, gli stage lavorativi, la dimensione corporea e sportiva).

AZIENDA

L’organizzazione è una dimensione culturale e operativa al centro del nostro percorso. Accanto ad amministrazione e diritto, lo studio dei processi organizzativi e gestionali di una azienda; l’acquisizione di strumenti culturali e operativi di lettura, espressione, interpretazione e gestione di set complessi di dati; l’analisi del valore, del senso e del significato di regole e policy.

PERSONA

Conoscere la realtà a partire dall’impresa significa continuare a trovarsi di fronte a scelte che vengono fatte, e quindi a interrogarsi sui criteri di queste scelte. La storia, la politica, il diritto, l’esperienza religiosa e morale dell’uomo sono dimensioni culturali e formative perché i nostri studenti crescano in termini di consapevolezza, di responsabilità, di acquisizione di criteri di giudizio.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

L’Alternanza Scuola Lavoro è l’esperienza scolastica in cui la realtà dell’impresa diventa un tratto del percorso di studi.

-School of business: periodi strutturati di formazione e lavoro presso grandi realtà aziendali (Bosch; Banca Intesa; Ernst & Young, etc): durante l’anno scolastico

-Stage aziendali di tre/quattro settimane presso realtà aziendali o professionali nel mese di giugno, con valutazione («portfolio»), autovalutazione (assessment iniziale e in itinere), orientamento, anche in collaborazione con Confindustria, Camera di Commercio e una rete dedicata di PMI

SCOPRI DI PIU'

SFIDE DI COMPETENZA

Gli studenti si trovano di fronte a un “compito di realtà”, in cui operano in una start-up in situazione simulata e devono raggiungere un obiettivo operativo nel contesto di diversi progetti aziendali. Nell’ottica del Project Management  vengono guidati nelle fasi progettuali e operative del lavoro da un’equipe di formatori .

-Analisi sfide di mercato di aziende partner della scuola
-Elaborazione studi di fattibilità economica di idee imprenditoriali e Business Plan
-Update programmi e processi gestionali
-Analisi mercato del lavoro e elaborazione strategie per il placement (anche in lingua)

SCOPRI DI PIU'

INCONTRO CON LE IMPRESE

Incontri e confronti con manager e imprenditori che aprono le porte delle loro aziende o portano in classe un importante patrimonio di conoscenze e la loro esperienza sul campo.

I temi trattati vanno dalla gestione delle Risorse Umane, scelte sugli investimenti e i contratti, la crescita dimensionale, la responsabilità sociale, la conoscenza diretta di mercati innovativi e specifici.

Alcuni degli incontri più significativi:
-Drillmec S.p.A. – Piacenza 2016
-Samsung Italia – Milano 2016
-Ca’Vit – Trento 2017
-Carrera Italia – Verona 2017
-Credit Suisse – Londra 2018
-LSCT S.p.A. – La Spezia 2018
-Doofinder.com – Madrid 2018

SCOPRI DI PIU'

LINGUE ED ESPERIENZE ALL’ESTERO

BIENNIO :  gli studenti affrontano lo studio di Inglese e Spagnolo insieme agli studenti del Liceo Linguistico. Oltre a questo hanno specifiche ore di conversazione con insegnanti madrelingua inglese e spagnola.
TRIENNIO :  il percorso è  finalizzato anche alla certificazione delle competenze linguistiche
-Lingua inglese: FCE  – First Certificate in English B2/C1
-Lingua spagnola: DELE  – Diploma de Español como Lengua Extranjera B2/C1
La preparazione scolastica prevede anche lo svolgimento di scambi con scuole in Irlanda (durante il II anno) e in Spagna (durante il III anno) con ospitalità presso famiglie degli studenti delle scuole gemellate.

Oltre a questi scambi la scuola propone progetti di mobilità internazionale degli studenti (Erasmus +) e la possibilità di frequentare, durante il IV anno, un quadrimestre/anno presso il Colegio Internacional H. Newman di Madrid.
Infine, in caso di scelta di anno di studio all’estero, la scuola garantisce il tutoraggio didattico a stretto contatto con lo studente e la scuola ospitante.

SCOPRI DI PIU'

Dove siamo

Istituto Tecnico Economico “Regina Mundi”

via Boncompagni 18
20139 Milano
(MM3 Corvetto)

Tel. 02 533208 – 09
info@scuolareginamundi.it
www.scuolareginamundi.it

SEGUICI su Facebook